Visita dell’immobile all’asta, come richiederla?

La cosa fondamentale da sapere è che un immobile all’asta può essere visitato, ma non come un immobile sul libero mercato per cui è sufficiente contattare un’agenzia e prenotare una visita; la visita di un immobile all’asta richiede una procedura specifica. Per richiedere una visita, è necessario compilare un modulo disponibile sul sito della giustizia […]

Casa all’asta, tempistica per visitare l’immobile

tempistica visita

Il custode giudiziario ha di solito 15 giorni di tempo massimo per rispondere a una richiesta di visita per un immobile in asta, tuttavia la tempistica effettiva dipende anche dalla disponibilità del custode e dell’occupante dell’immobile. Se l’immobile è libero, è più semplice organizzare la visita, ma se è occupato, bisogna coordinare l’agenda del custode […]

Aste Immobiliari strategie di rilancio

Nel contesto delle aste immobiliari, sia online che in presenza, è importante adottare una strategia adeguata per i rilanci. Nelle aste telematiche, capire la situazione dei concorrenti può essere un po’ più complicato rispetto alle aste in presenza, dove era possibile osservarsi reciprocamente e valutare se il rilancio di un concorrente rappresentasse il suo massimo […]

Comprare casa all’asta, plusvalenza se vendo entro 5 anni?

Nel caso in cui acquisti un immobile e lo rivendi entro 5 anni senza beneficiare delle agevolazioni per la prima casa, sarai soggetto alla tassazione sulla plusvalenza, se sei una persona fisica. Se invece sei una società, non sarai soggetto alla plusvalenza, ma il guadagno ottenuto sarà considerato come ricavo. Se sei soggetto alla plusvalenza […]

Aste immobiliari chi paga le spese condominiali?

spese condominiali

Quando aggiudichiamo un immobile all’asta l’amministratore di condominio ci invia i conteggi delle spese che dobbiamo pagare. Tuttavia, è importante sapere che non dobbiamo pagare l’intero importo delle spese dell’immobile come nuovo proprietario; la Cassazione ha stabilito che all’aggiudicatario spetta pagare solo le spese ordinarie dell’anno in corso e dell’anno precedente. Ciò significa che se […]

PEC per asta immobiliare a chi deve essere intestata

aste immobiliari pec

Durante le consulenze con i clienti viene sottolineato che per partecipare a un’asta telematica è necessario possedere una firma digitale e una casella di Posta Elettronica Certificata (PEC). In alcuni casi i clienti affermano di avere già una PEC di proprietà di un familiare come il coniuge o la moglie. Tuttavia, è importante chiarire che […]

Restituzione della cauzione nelle aste telematiche e non

restituzione cauzione

Quando si decide di partecipare a un’asta è importante tenere presente che sarà necessario versare una cauzione, di solito corrispondente al 10% dell’importo offerto. Se si partecipa all’asta in presenza, la cauzione può essere versata mediante un assegno circolare intestato alla procedura esecutiva, al tribunale o al professionista delegato, a seconda di quanto indicato nell’avviso […]

Rilancio minimo nelle aste immobiliari

rilancio minimo

Spesso i clienti ci chiedono qual è il rilancio minimo da fare nelle aste. È importante sapere che il rilancio minimo è indicato nell’avviso di vendita. Quando partecipiamo a un’asta e abbiamo letto e interpretato l’avviso di vendita, conosciamo già i rilanci minimi, che di solito sono di 5.000 euro, 1.000 euro o 300 euro. […]

Cosa succede se non saldo il prezzo di aggiudicazione?

Se un aggiudicatario di un bene all’asta non riesce a saldare il prezzo di aggiudicazione entro la tempistica stabilita dall’avviso di vendita, si verificano due conseguenze. Innanzitutto, perde immediatamente la cauzione che ha versato, che di solito corrisponde al 10% del prezzo offerto. Ad esempio, se l’immobile è stato aggiudicato a 150.000 euro partendo da […]

Immobile all’asta occupato in quanto tempo si libera dal decreto di trasferimento?

Quando ci troviamo di fronte a un immobile occupato è importante considerare il titolo di occupazione per capire quanto tempo ci vorrà per liberarlo dalle obbligazioni del decreto di trasferimento. Se il titolo di occupazione è opponibile alla procedura, significa che l’occupazione ha avuto luogo prima del pignoramento dell’immobile. Se invece il titolo di occupazione […]